Soluzioni e gestioni dei crediti verso clienti Italia: Leasing strumentale e Noleggio operativo

Le aziende che offrono servizi o prodotti particolarmente dispendiosi, ma allo stesso tempo fondamentali e durabili nel tempo, possono valutare la possibilità di offrire al proprio cliente soluzioni quali il Leasing strumentale ed in Noleggio operativo. Si tratta di due forme di locazione particolarmente indicate per la vendita di questo genere di beni durevoli o di attrezzature. La società di leasing o di Noleggio, valuterà il potenziale del vostro cliente. Se l’esito sarà positivo, la vostra azienda avrà la possibilità di incassare direttamente, dalla società stessa, l’intero controvalore della vendita. Il vostro vcliente, al contrario, avrà la possibilità di dilazionare l’acquisto in 18/60 mesi.

Caratteristiche di un’operazione di locazione

Prima di tutto, il contratto di Locazione prevede:

  • Il versamento, da parte del cliente, di un anticipo alla firma del contratto (solitamente del 20%);
  • Un canone di locazione mensile con dilazioni dai 18 ai 60 mesi, a seconda delle preferenze del cliente;
  • Un valore di riscatto pari all’1%, ovvero il prezzo che il cliente pagherà, a termine contratto, se sceglierà di acquistare il bene.

La risposta da parte della società a cui ci affideremo per il contratto di locazione, fornirà una risposta entro 15 giorni lavorativi. I beni finanziabili sono beni strumentali, ovvero apparecchiature elettroniche di ogni genere, attrezzature industriali, elettromedicali, macchine per l’edilizia ed il movimento della terra, macchine utensili, sistemi per il confezionamento e l’imballaggio, macchine operatrici, veicoli e furgoni.

Vendite rateali con cessione di credito

Questo specifico sistema, permette alle aziende produttrici e fornitrici di beni, di offrire la rateizzazione dei pagamenti ai propri clienti. Il periodo di rateizzazione può variare dai 6 ai 36 mesi. Grazie alla successiva cessione “pro-solvendo” di tutti i crediti ad una società finanziaria, l’azienda avrà la possibilità di incassare immediatamente l’intero controvalore delle sue vendite. Che cos’è la cessione crediti pro-solvendo? È molto semplice: Il cedente, in questo caso il fornitore, vende un dato importo prestabilito, ovvero un credito non ancora scaduto e formatosi legittimamente, ad un altro soggetto, ovvero ad un cessionario (in questo caso ad una società finanziaria) il quale diventa leggitimo proprietario e si occuperà di risquoterlo direttamente dal debitore. Nel caso in cui il debitore non dovesse essere in grado di regolare il pagamento al cessionario, allora, seguendo un accordo prestabilito, il cedente dovrà provvedere a rimborsare il cessionario, secondo quanto preventivamente deciso.

Finanza agevolata e supporto delle operazioni di Leasing

Alcune forme di leasing prevedono la possibilità si accedere ad agevolazioni comunitarie, nazionali o regionali, ottenendo quindi uno sconto sul canone mensile, applicato o al capitale o agli interessi, oppure sul prezzo di riscatto a vantaggio dei vostri clienti. Le imprese che possono usufruire di queste specifiche agevolazioni sono definite per legge e variazioni sono previste in base all’agevolazione scelta, nonché alla norma prevista. Soluzioni Dinamiche offre alle aziende la possibilità di farsi conoscere dai propri clienti anche per quanto riguarda questo aspetto.

Siamo specializzati in particolare in:

  • Finanziamenti in C/Capitale (fondo perduto);
  • Finanziamenti in C/Interessi;
  • Agevolazioni finanziarie e contributi pubblici nazionali;
  • Agevolazioni finanziarie e contributi pubblici comunitari.